Contatti

Caritas diocesana
Piazza Strambi 4
62100 Macerata
telefono 0733232795
fax 0733268307
mail: caritas@diocesimacerata.it
facebook e skype: Caritas Macerata
orario di apertura ufficio: dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:30 

 

Associazione "centro di ascolto e di prima accoglienza O.N.L.U.S."
via Rampa Zara 13/15
62100 Macerata
telefono e fax
0733270963
mail: centroascoltoonlus@gmail.com 
orario di apertura centro di ascolto: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17

 

Emporio della Solidarietà 
via Silone 12/C (Zona San Francesco) 
62100 Macerata 
telefono 07331833463 
orario di apertura: lunedì e mercoledì dalle 16 alle 18:30; venerdì dalle 9 alle 11:30 

Ultimi Documenti

R.I.D. Fondo diocesano "la solidarietà a lavoro" (Fondo diocesano "la solidarietà a lavoro")
Presentazione Fondo diocesano "la solidarietà a lavoro" (Fondo diocesano "la solidarietà a lavoro")
Fondo diocesano "la solidarietà a lavoro" - In sintesi (Fondo diocesano "la solidarietà a lavoro")
Brochure Fondo diocesano "la solidarietà a lavoro" (Fondo diocesano "la solidarietà a lavoro")
 

La Caritas, un organismo pastorale della Chiesa, da due anni, propone nelle scuole di ogni ordine e grado e nelle parrocchie, percorsi di sensibilizzazione e promozione di tematiche riguardanti la pace, l’integrazione, la solidarietà, legate alla Campagna internazionale, che suscitano l’interesse e la partecipazione di tanti.

La classe II D, dell’Istituto Comprensivo Don Bosco di Tolentino, ha voluto pertanto aderire al progetto “Una sola famiglia umana, cibo per tutti, è compito nostro” con le prof.sse Pistilli e Santini e ha preso parte a tre incontri, svoltisi a scuola, nei giorni 14-21-28 del mese di gennaio. 

 Tanti sono stati i temi e gli argomenti affrontati, ma tutti riferiti al rapporto esistente tra: la disponibilità di ricchezza e la possibilità della popolazione di accedere ad essa. Noi alunni ci siamo subito resi conto che tale rapporto è davvero squilibrato e pertanto ingiusto: c’è infatti chi ha tanto, una minoranza, e chi ha poco, la maggioranza.  Abbiamo compreso che, se a ognuno fosse concesso di accedere in modo uguale alla ricchezza, tutti noi potremmo vivere meglio.

Ci ha inoltre molto colpito e fatto riflettere le varie condizioni di vita di tante persone e il filmato di un’intervista fatta a “Raphael”, un uomo di Berlino che ha scelto di vivere in un modo diverso: facendo a meno del denaro dimostrando così l’enorme spreco della società consumistica. Lui, e la sua famiglia, non hanno una sua casa di proprietà ma vengono “ospitati” da una famiglia tedesca cercando di dare loro in cambio dei servizi (babysitter; pulizie; ecc.). Vivono arrangiandosi come possono: per mangiare, ad esempio, si “servono” direttamente del cibo scartato dai supermercati ma ancora buono o utilizzano i frigoriferi di quartiere, nei quali i cittadini depositano gli alimenti avanzati o prossimi alla scadenza.

Chissà quante persone vivono la sua stessa situazione senza averla voluta o potuta scegliere!

L’attività più istruttiva e piacevole però, è sicuramente stata la visita alla Bottega del Commercio equo e solidale, qui, a Tolentino. Il Commercio equo e solidale rappresenta un approccio alternativo al commercio convenzionale; il suo scopo è quello di promuovere la giustizia sociale ed economica e lo sviluppo sostenibile, riequilibrando i rapporti con i Paesi meno sviluppati e incrementando forme di produzione e scambio di beni basate sulla cooperazione.

E con questa uscita è terminato, purtroppo, anche il tempo destinato al nostro progetto.

Che dire?  L’esperienza vissuta assieme ai collaboratori e volontari della Caritas è stata davvero importante, significativa, soprattutto ci ha reso coscienti del fatto che abitiamo la parte del mondo più piccola… ma che ha di più.

E questo deve farci riflettere…tutti!

WP 20160114 12 55 28 Pro censored

 

 WP 20160114 13 01 46 Pro censored

 

 WP 20160114 13 12 18 Pro censored

Facebook

Progetti SCUOLE

SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Progetto SIMPOSIO

word cloud

pdflettera presentazione Vescovo

pdfSimposio percorso educativo

pdfModulo adesione

 

 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO 

Progetto CHIUDIAMO LA FORBICE

cropped-banner

pdflettera presentazione Vescovo 

 pdfPercorso secondaria Igrado

pdfModulo adesione

 

SCUOLA PRIMARIA

Progetto CHIUDIAMO LA FORBICE

cropped-banner

pdflettera presentazione Vescovo

pdfPercorso primaria

pdfModulo adesione

 

 

 

 

 

 

Diocesi di Macerata - Tolentino - Recanati - Cingoli - Treia 

C.F. 93009650438 | Piazza San Vincenzo Strambi 3, 62100 - Macerata (MC) | tel. 0733.291114 fax 0733.263386