Contatti

Caritas diocesana
Piazza Strambi 4
62100 Macerata
telefono 0733232795
fax 0733268307
mail: caritas@diocesimacerata.it
facebook e skype: Caritas Macerata
orario di apertura ufficio: dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:30 

 

Associazione "centro di ascolto e di prima accoglienza O.N.L.U.S."
via Rampa Zara 13/15
62100 Macerata
telefono e fax
0733270963
mail: centroascoltoonlus@gmail.com 
orario di apertura centro di ascolto: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17

 

Emporio della Solidarietà 
via Silone 12/C (Zona San Francesco) 
62100 Macerata 
telefono 07331833463 
orario di apertura: lunedì dalle 16 alle 18:30; venerdì dalle 9:30 alle 12:00 

Ultimi Documenti

R.I.D. Fondo diocesano "la solidarietà a lavoro" (Fondo diocesano "la solidarietà a lavoro")
Presentazione Fondo diocesano "la solidarietà a lavoro" (Fondo diocesano "la solidarietà a lavoro")
Fondo diocesano "la solidarietà a lavoro" - In sintesi (Fondo diocesano "la solidarietà a lavoro")
Brochure Fondo diocesano "la solidarietà a lavoro" (Fondo diocesano "la solidarietà a lavoro")
 

Dall'obiezione di coscienza al Servizio Civile Nazionale

Premessa

La Costituzione Italiana, approvata nel 1947 ed entrata in vigore nel 1948, stabilisce all'art. 52 che "La difesa della patria è sacro dovere del cittadino. Il servizio militare è obbligatorio nei limiti e nei modi stabiliti dalla legge", senza prevedere alcuna possibilità di obiettare.

La parola "obiezione" deriva dal latino "obicere", che significa contrapposizione, rifiuto; l'obiezione di coscienza è infatti il rifiuto di obbedienza ad una legge o ad un comando dell'autorità perché considerato in contrasto con i principi e le convinzioni personali radicati nella propria coscienza. L'obiettore di coscienza è dunque un cittadino che, dovendo prestare servizio militare armato, contrappone il proprio rifiuto all'uso delle armi ed attività ad esse collegate.

Il cammino dell'obiezione di coscienza in Italia non è stato facile.

STORIA DEL SCN


ULTIMI PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE DELLA CARITAS MACERATA

 Progetti:

 Progetti 2011-12 in Italia

 

Giovani nello spazio 3 caritas Macerata

SCHEDA SINTETICA DI PROGETTO (oppure scarica il progetto completo)

SETTORE DI IMPIEGO: Educazione e promozione culturale - centri di aggregazione

Sedi del progetto sono le parrocchie:

Santa Teresa del Bambino Gesù, Montecassiano

Sant’Ubaldo, Treia

Santi Pietro e Paolo – Oratorio San Francesco, Montelupone

Monte ore annuo: 1460 ore

NUMERO GIORNI DI SERVIZIO A SETTIMANA: 6 giorni

SEDE DI REALIZZAZIONE:

Santa Teresa del Bambino Gesù, Montecassiano,via Nazionale, 107

Sant’Ubaldo, Treia, largo D.F. Giustozzi 1

Santi Pietro e Paolo – Oratorio San Francesco, Montelupone, via Roma 9

ORARIO DI SERVIZIO (dove già previsto): ---

NUMERO POSTI (VOLONTARI PREVISTI):6 (2 in ogni sede)

ATTIVITA’ PRINCIPALI:organizzazione di attività ludiche (di conoscenza, di gruppo, strutturate), animazione e feste itineranti nel quartiere per pubblicizzare le attività dell’oratorio, redazione di un piccolo giornalino per la divulgazione nel quartiere delle attività dell’oratorio, organizzazione nell’oratorio di eventi aperti a tutta la cittadinanza, laboratori (creativi, musicali, artistici), cineforum, giochi interattivi appositi per i ragazzi con maggiori difficoltà, spazi di ascolto strutturati con l’aiuto di figura professionale, sostegno allo studio (anche attraverso ascolto mirato, problem solving, recupero intensivo) e redazione di schede semplificate, fonoteca, predisposizione di una biblioteca, predisposizione di un’emeroteca, miglioramento dei risultati delle attività attraverso la creazione di gruppi omogenei di studio e di gioco, organizzazione di un percorso di formazione per i volontari, pubblicizzazione del percorso, attività di conoscenza delle proposte dell’oratorio, affiancamento dei nuovi volontari nelle attività del centro, strutturazione di un calendario di presenza dei volontari, verifica in itinere, organizzazione di un percorso ludico e formativo per tutte le famiglie, pubblicizzazione del percorso, coinvolgimento delle famiglie nella progettazione delle attività dell’oratorio, incontri ludici, incontri di formazione alla genitorialità.

COMPETENZE ACQUISIBILI:Il progetto consente l'acquisizione delle competenze riconosciute e certificate da Caritas Italiana e dall’ente terzo CGM - Consorzio Nazionale della Cooperazione di Solidarietà Sociale “Gino Mattarelli”.

CREDITI FORMATIVI E TIROCINI:Riconosciuti da parte delCorso di laurea interfacoltà in "Scienze per la Pace" dell'Università di Pisa.

PARTICOLARI OBBLIGHI E CONDIZIONI:Partecipazione alpercorso formativoe aimomenti di verifica e monitoraggiodell’esperienza organizzati alivello diocesano, come previsto dal progetto.

Partecipazione alpercorso formativoe aimomenti di verifica e monitoraggiodell’esperienza organizzati alivello regionale e/o interdiocesanoanche fuori dal comune e della provincia ove si svolge il proprio progetto così strutturati:

·       Corso di inizio servizio: 3 giornate formative con residenzialità obbligatoria

·       4 giornate formative (dalla mattina al pomeriggio)

·       Corso di metà servizio: 2 giornate di monitoraggio con residenzialità facoltativa

·       Corso di fine servizio: 2 giornate di monitoraggio con residenzialità facoltativa

ORE DI FORMAZIONE GENERALE:42 ore più 30 di monitoraggio obbligatorio previsto nel progetto

ORE DI FORMAZIONE SPECIFICA:72 ore documentate con registro individuale

 

Il sostegno al Centro 2 Caritas Marche

SCHEDA SINTETICA DI PROGETTO (oppure scarica il  progetto completo)

NOME DEL PROGETTO:IL SOSTEGNO AL CENTRO 2 CARITAS MARCHE

SETTORE DI IMPIEGO: Educazione e promozione culturale (Area: animazione culturale verso i minori)

Monte ore annuo: 1460 ore

NUMERO GIORNI DI SERVIZIO A SETTIMANA: 5 giorni

SEDE DI REALIZZAZIONE:

LA GOCCIA O.N.L.U.S. VIA PIRANDELLO, 29 MACERATA

CENTRO DIURNO VIA MONTEVECCHIO, 56 FANO

CENTRO DUCUMENTAZIONE VIA FANELLA, 93 FANO

ORARIO DI SERVIZIO (dove già previsto): ---

NUMERO POSTI (VOLONTARI PREVISTI):6 in totale (4 nelle sedi di Fano, 2 nella sede di Macerata)

ATTIVITA’ PRINCIPALI

LA GOCCIA: sostegno alla realizzazione di corsi di formazione (sostegno alla genitorialità, formazione delle famiglie affidatarie, corsi di sensibilizzazione all'affido familiare... ), attenzione al numero di contatti dell’associazione, partecipazione all'organizzazione degli eventi e delle attività dell'Associazione “La Goccia onlus”, sostegno alla rete di famiglie affidatarie dell’associazione, attività di sostegno scolastico pomeridiano, partecipazione alle attività extrascolastiche.

CENTRO DIURNO: Incontro e conoscenza degli adolescenti presenti, relazione interattiva con i ragazzi, confronto con operatori e volontari, attività di sostegno scolastico per lo svolgimento dei compiti, attività educative e di socializzazione, attività ludico-creative, attività artistiche, programmazione ed organizzazione di

gite ed escursioni.

CENTRO DOCUMENTAZIONE: apertura dello sportello informativo, attività di archiviazione libri, pubblicazioni, riviste, ecc, gestione prestiti, attività di segreteria per gestire i contatti sia telefonici che via internet, monitoraggio iniziative, contatto con realtà esistenti nel territorio

COMPETENZE ACQUISIBILI:Il progetto consente l'acquisizione delle competenze riconosciute e certificate da Caritas Italiana e dall’ente terzo CGM - Consorzio Nazionale della Cooperazione di Solidarietà Sociale “Gino Mattarelli”.

CREDITI FORMATIVI E TIROCINI:Riconosciuti da parte delCorso di laurea interfacoltà in "Scienze per la Pace" dell'Università di Pisa.

PARTICOLARI OBBLIGHI E CONDIZIONI:Partecipazione alpercorso formativoe aimomenti di verifica e monitoraggiodell’esperienza organizzati alivello diocesano, come previsto dal progetto.

Partecipazione alpercorso formativoe aimomenti di verifica e monitoraggiodell’esperienza organizzati alivello regionale e/o interdiocesanoanche fuori dal comune e della provincia ove si svolge il proprio progetto così strutturati:

·       Corso di inizio servizio: 3 giornate formative con residenzialità obbligatoria

·       4 giornate formative (dalla mattina al pomeriggio)

·       Corso di metà servizio: 2 giornate di monitoraggio con residenzialità facoltativa

·       Corso di fine servizio: 2 giornate di monitoraggio con residenzialità facoltativa

ORE DI FORMAZIONE GENERALE:42 ore più 30 di monitoraggio obbligatorio previsto nel progetto

ORE DI FORMAZIONE SPECIFICA:72 ore documentate con registro individuale

 

All’estero:

 

In Albania 2011

SCHEDA SINTETICA DI PROGETTO (oppure scarica il progetto completo)

SETTORE DI IMPIEGO: SERVIZIO CIVILE ALL’ESTERO (Educazione e promozione culturale)

Il progetto è promosso dalla Caritas diocesana di Macerata e dalla Caritas diocesana di Reggio Emilia-Guastalla rispettivamente nell’arcidiocesi di Tirana-Durazzo e nella diocesi di Sapa, in Albania.

Sede di realizzazione del progetto all’estero è la parrocchia del quartiere di Bathore, periferia di Tirana, Albania, registrata presso l’UNSC a nome della Caritas diocesana di Macerata.

Monte ore di servizio settimanali: 30 ore

NUMERO GIORNI DI SERVIZIO A SETTIMANA: 6 giorni

SEDE DI REALIZZAZIONE:

Parrocchia Bathore, periferia di Tirana, Albania

ORARIO DI SERVIZIO (dove già previsto): ---

NUMERO POSTI (VOLONTARI PREVISTI):2

ATTIVITA’ PRINCIPALI:supporto alla realizzazione di corsi, rivolti a bambini e a giovani, di lingua inglese e italiana e di sviluppo di competenze manuali e di economia domestica; supporto alle attività del Centro di Ascolto, visita domiciliare alle famiglie in situazioni di disagio e distribuzione di aiuti concreti; organizzazione di momenti di condivisione formale e informale e di animazione rivolti a bambini, pre-adolescenti e giovani del posto; supporto alla creazione di un ambito di confronto e socializzazione in un’ottica di promozione culturale e sociale con particolare riferimento alla figura femminile; collaborazione, nell’attuazione delle suddette attività, con le altre realtà di cooperazione presenti sul territorio.

COMPETENZE ACQUISIBILI:Il progetto consente l'acquisizione delle competenze riconosciute e certificate da Caritas Italiana e dall’ente terzo CGM - Consorzio Nazionale della Cooperazione di Solidarietà Sociale “Gino Mattarelli”.

CREDITI FORMATIVI E TIROCINI:Riconosciuti da parte delCorso di laurea interfacoltà in "Scienze per la Pace" dell'Università di Pisa.

PARTICOLARI OBBLIGHI E CONDIZIONI:Partecipazione alpercorso formativo specificoe aimomenti di verifica e monitoraggiodell’esperienza come previsto dal progetto.

Partecipazione alpercorso formativo generalee aimomenti di verifica e monitoraggiodell’esperienza organizzati anche a livellointerdiocesano:

·       Corso di inizio servizio: 3 giornate formative con residenzialità obbligatoria

·       4 giornate formative (dalla mattina al pomeriggio)

·       Corso di metà servizio: 2 giornate di monitoraggio con residenzialità facoltativa

·       Corso di fine servizio: 2 giornate di monitoraggio con residenzialità facoltativa

ORE DI FORMAZIONE GENERALE:42 ore più 30 di monitoraggio obbligatorio previsto nel progetto

ORE DI FORMAZIONE SPECIFICA:72 ore documentate con registro individuale

 

Progetti anni precedenti:

 

Giovani di speranza(centri di aggregazione - 4 volontari)

 

Donne accanto (Assistenza a donne con minori a carico e donne in difficoltà - 3 volontari)

 

San giuliano ospitatore (disagio adulto - 4 volontari)

 

Mi affido (assistenza minori - 6 volontari)

 

Io resto (SC all'estero - ed. e promozione culturale - 4 volontari)

 

Scarica la locandina: fronte (pdf - 280Kb) -retro (pdf - 34Kb)

 

RICHIESTA AUTOMEZZI

Progetti SCUOLE

SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Progetto SIMPOSIO

word cloud

pdflettera presentazione Vescovo

pdfSimposio percorso educativo

pdfModulo adesione

 

 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO 

Progetto CHIUDIAMO LA FORBICE

cropped-banner

pdflettera presentazione Vescovo 

 pdfPercorso secondaria Igrado

pdfModulo adesione

 

SCUOLA PRIMARIA

Progetto CHIUDIAMO LA FORBICE

cropped-banner

pdflettera presentazione Vescovo

pdfPercorso primaria

pdfModulo adesione

 

 

 

 

 

 

Diocesi di Macerata - Tolentino - Recanati - Cingoli - Treia 

C.F. 93009650438 | Piazza San Vincenzo Strambi 3, 62100 - Macerata (MC) | tel. 0733.291114 fax 0733.263386